“Dove finisce la Civiltà incomincia
la Libertà”

Fra Indi

The Project è basato su spedizioni ed esplorazioni con i cani da slitta, condotte in solitaria e in autosufficienza durante la stagione invernale. L’obiettivo è di mostrare come sia possibile vivere un rapporto più armonico con la natura, vivere il tempo senza subirne l’ossessione tipica dei “ritmi veloci” imposti dall’attuale sistema sociale. È riscoprire un tempo più lento, più consono ai ritmi biologici ed alla base di un reale benessere psico-fisico-emozionale dell’essere umano, lontano dalla frenesia dell’éra dell’uomo-macchina. La valorizzazione dell’interazione con l’ambiente naturale nel quotidiano è un primo grande passo verso il ritorno ad un’esistenza più armonica con la nostra Terra.

Le attività di The Project mirano anche a stimolare e risvegliare le coscienze nei confronti della problematica climatica ed ecologica nell’ampio senso della parola, quella che Fra Indi chiama Emergenza Ecologica.

Punto chiave, che racchiude in sè anche i precedenti, è la riflessione sui limiti, sulle contraddizioni e sulle criticità insiti nella Civilità, nella quale Fra Indi identifica il principale problema.

Perchè i cani come parte integrante del progetto? Il cane, come tramite per una percezione più autentica del mondo naturale, diventa maestro di comunicazione non verbale grazie alla sua capacità spiccata di interagire con l’uomo. Il cane, come esempio di adattamento e riconoscimento dei propri limiti, diventa stimolo alla consapevolezza del presente, del qui e ora.

“The Project è anche un vedere attraverso gli occhi dei miei cani.”